Giovedì, 21 Giugno 2018

Auto: vicepremier Cina in Pininfarina, "auspico accordo"

Motori
© ANSA

(ANSA) - TORINO, 10 DIC - Il vice Primo Ministro della Cina Ma Kai, in questi giorni in Italia per una visita di Stato, è stato oggi al quartier generale di Pininfarina a Cambiano (Torino) A riceverlo l'ad Silvio Pietro Angori e il team del Centro Design e Engineering.

Con il vicepremier c'erano, tra gli altri, l'ambasciatore cinese in Italia Li Ruiyu, e i vice ministri cinesi per lo Sviluppo e le Riforme Xiaotao Wang, per Industria e dell'Informatica Guobin Xin, Commercio, Bingnan Wand e il sottosegretario agli Affari Esteri Huilai Li.

"La Cina è il mercato della mobilità sostenibile più grande al mondo - ha detto Ma Kai - Produciamo il 50% delle vetture elettriche a livello globale e puntiamo nel 2018 a raggiungere le 700mila unità. Abbiamo avuto la conferma del know-how e dell'expertise Pininfarina in questo ambito. Auspichiamo pertanto per il prossimo futuro una collaborazione win-win con il prestigioso marchio italiano". "La visita del vice Primo Ministro Ma Kai - ha commentato Angori - conferma il riconoscimento del nostro marchio in Cina quale eccellenza mondiale per il design e riferimento italiano nel campo della mobilità sostenibile. Siamo stati la prima azienda italiana a fornire, già dal 1996, servizi di stile ed ingegneria ai costruttori automobilistici cinesi.

Il vice premier cinese ha voluto approfondire l'esperienza di Pininfarina nello sviluppo di vetture ecosostenibili, in particolare per il mercato cinese. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X