Giovedì, 14 Dicembre 2017

Ford Fiesta Vignale e ST-Line i dettagli fanno la differenza

MILANO - Nella combattuta 'partita' per la conquista del mercato dei modelli di segmento B in Europa, Ford ha oggi a disposizione molte carte vincenti, con una gamma di Nuova Fiesta che spazia dalla pratica versione Plus fino alla super-sportiva ST 200 Cv e alla variante crossover - denominata Active - che saranno commercializzate dal prossimo anno. Due, tra le Fiesta già disponibili nelle concessionarie, si distinguono per la forte caratterizzazione e per la grande attenzione ai particolari, studiati e realizzati con cura maniacale, per soddisfare i gusti e le necessità della clientela che - anche in questo segmento - è oggi sempre più esigente.

Fiesta Vignale, che ripropone in chiave moderna la maestria e l'artigianalità dei grandi carrozzieri torinesi, assieme a Fiesta ST-Line, tutta improntata alla sportività e allo stile di guida (e di vita) dinamico rappresentano un'offerta unica nel panorama del mercato automobilistico italiano, aggiungendo alle tante prerogative un 'ticket' d'ingresso davvero accessibile. La piccola 'ammiraglia' Ford Fiesta Vignale è infatti proposta con una quota mensile da 171 euro al mese, per le versioni 3 porte turbo benzina EcoBoost 1.0 100 Cv e 3 porte turbo diesel 1.5 TDCi 85 Cv (Anticipo 1.619 euro - TAN 4,95%) mentre la sportiva ST-Line prevede una quota di 149 euro al mese per le versioni benzina 3 porte 1.1 85 Cv e turbo diesel 3 porte 1.5 TDCi 85 Cv e di 159 euro al mese per la variante 3 porte turbo benzina EcoBoost 1.0 100 Cv. In particolare Nuova Fiesta viene declinata per la prima volta nella lussuosa versione Vignale, massima espressione di Ford e che si caratterizza - come gli altri modelli di questa 'famiglia' Mondeo, S-Max, Kuga ed Edge - per un'esperienza superiore di prodotto, acquisto e possesso. Esteticamente questa Fiesta 'esclusiva' si distingue esternamente per gli eleganti stilemi Vignale come la caratteristica griglia anteriore con trama esagonale, le finiture in alluminio e i cerchi in lega da 18 pollici. Nell'abitacolo il carattere premium è esaltato dai motivi esagonali e dai rivestimenti ottenuti da pellami 'pieno fiore' con impunture a vista che rivestono sedili, portiere, estendendosi alla console e al pannello strumenti. Osservando Fiesta Vignale si apprezzano anche le eleganti satinature per le rifiniture della griglia anteriore a trama esagonale e del profilo che la racchiude, oltre alle cornici dei fendinebbia, delle modanature e del diffusore posteriore, un insieme di 'dettagli' che crea un'identità distintiva ed esclusiva. L'esperienza di guida di Fiesta Vignale - provata sia in città che nella viabilità extraurbana del Pavese - è caratterizzata da un livello di confortevolezza degno di modelli di segmento superiore, con tutte quelle attenzioni (si parte dall'apertura delle porte keyless, per passare all'accesione con pulsante e alla presenza dei sensori di parcheggio e delle due telecamere front & rear view) che mettono immediatamente a proprio agio chi siede al volante e si appresta, manovrando nel parcheggio, a mettersi in viaggio. Caratterizzata dai miglioramenti alla scocca e alle sospensioni che caratterizzano le altre Fiesta, anche la Vignale di distingue per la qualità del confort di marcia, offrendo al guidatore e ai passeggeri un ambiente di livello premium, compreso l'entusiasmante impianto hi-fi B&O con 10 diffusori e subwoofer. Fiesta ST-Line, la versione di ispirazione racing, sposta invece l'ideale selettore della esperienza di guida in un ambito realmente sportivo. Non sono soltanto le finiture e gli accessori che mutuano soluzioni già adottate con successo nelle Ford RS, ma diverse novità tecniche e costruttive danno a Fiesta ST-Line un carattere da vera compatta 'pepata'. E' il caso dell'assetto più basso di 10 mm, della barra antirollio specifica, del corpo vettura alleggerito di 15 kg rispetto alla Titanium e degli elementi aerodinamici che ottimizzano il Cx. Il risultato è una Fiesta più nervosa, più 'giovane' e ancora più appagante quando le condizioni del traffico e della strada permettono di sfruttare a fondo la motorizzazione, specie se si tratta dell'EcoBoost da 100 Cv.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X