Martedì, 12 Dicembre 2017

Sulla Stazione Spaziale gli stessi batteri delle nostre case

Scienza e Tecnica
La Stazione Spaziale Internazionale (fonte: NASA)
© ANSA

A bordo della Stazione Spaziale si respira 'aria di casa'. I microrganismi che la popolano, a circa 400 chilometri di quota, sono gli stessi che si trovano nelle case della Terra. È quanto emerge dal censimento pubblicato sulla rivista PeerJ fatto dai microbiologi dell'Università della California a Davis.

A portare in orbita i batteri sarebbero stati gli stessi astronauti e le navette che riforniscono periodicamente la Stazione Spaziale. Lo studio fa parte del progetto internazionale Mercurri, che coinvolge anche semplici cittadini appassionati di scienza. I batteri prelevati dalla Stazione Spaziale, a bordo della quale si trova l'astronauta Paolo Nespoli, dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa), sono stati confrontati con altri microrganismi prelevati dal corpo umano e dalle case terrestri.

"Sulla Terra siamo circondati da migliaia di batteri inoffensivi - ha spiegato David Coil, uno degli autori - e ora abbiamo dimostrato che la comunità microbica a bordo della Stazione Spaziale è simile. È quindi molto probabile - ha concluso - che lassù li abbiamo portati proprio noi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X