Martedì, 12 Dicembre 2017

A Milano Ford illustra integrazione auto-servizi mobilità

Motori
A Milano Ford illustra integrazione auto-servizi mobilità
© ANSA

ROMA - Oltre al tradizionale ruolo di costruttore di automobili, la strategia Ford per il futuro prevede una presenza crescente nel business dei servizi di mobilità, grazie anche allo sviluppo dell'app FordPass. Proprio l'innovativa applicazione della Casa dell'Ovale Blu è stata al centro della presenza della Casa al primo European App Economy Congress, in programma dal 4 al 6 dicembre, a Milano, nell'ambito di AppShow. Al centro congressi Nhow è stata presentata questa mattina la vision ''City of Tomorrow'', città del domani, della multinazionale statunitense, ''l'impegno come provider di servizi che si rivolge allo sviluppo di soluzioni innovative ai problemi legati alla mobilità delle realtà urbane, di oggi e del prossimo futuro''. Se ne è parlato durante il dibattito dal titolo ''The New World of Connected Vehicles'', il mondo dei veicoli connessi, in cui, tra l'altro, sono state illustrate le funzionalità dell'app FordPass, scaricabile da novembre anche in Italia e che è stata sviluppata per ''rendere più connessa l'esperienza di possesso dell'auto - sottolineano dalla Filiale -, per facilitarne la gestione e agevolare gli spostamenti''. La prima versione del programma punta ad avvicinare l'esperienza di utilizzo del sistema di infotainment Sync3 a quella degli smartphone, stabilendo una continuità tra l'auto e il proprio dispositivo portatile. In Germania, però, è stata sviluppata in maniera diversa e permette già un impiego integrato di diversi mezzi, dalla macchina alle biciclette del servizo bike sharing di Ford.

Secondo l'attuale programma di sviluppo, il Costruttore, chiariscono dalla Filiale, ''esamina come i progressi della mobilità a breve raggio, inclusi i veicoli autonomi e i veicoli elettrici, i veicoli connessi, il ride-sharing e i servizi di shuttle on-demand, siano in grado di interagire con le infrastrutture urbane e creare un ecosistema di trasporto''. Tra i progetti allo studio ci sono ''strade riconfigurabili in maniera fluida in funzione delle esigenze dei pendolari e dei flussi di traffico. Bike e droni in grado di fornire soluzioni all'avanguardia per il trasporto di persone e merci nell'ultimo miglio''. Grazie a FordPass, è possibile già oggi collegarsi a distanza alla propria automobile utilizzando il cellulare e attivare diversi servizi connessi, come le informazioni sul traffico in tempo reale, che saranno poi utilizzati dal navigatore di bordo per calcolare i percorsi più veloci da seguire per raggiungere la destinazione impostata. Durante la connessione, inoltre, ''l'auto comunica il 'proprio stato di salute' e informa, con una notifica, anche in caso di eventuali campagne di richiamo.

L'app consente, infine, di avere sempre a portata di mano informazioni come il chilometraggio, il livello del carburante e le garanzie attive ma anche di avere evidenza di un'utile mappa delle stazioni di rifornimento completa di prezzi sempre aggiornati e dei parcheggi disponibili in prossimità della destinazione da raggiungere''.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X