Lunedì, 11 Dicembre 2017

Torino-Atalanta, il match finisce in parità: le immagini della partita

TORINO. Finisce in parità lo scontro per l'Europa tra il Torino e l'Atalanta.

Un 1-1 che non accontenta nessuna delle due squadre, maturato al termine di una partita noiosa per tutto il primo tempo ma sbloccata al 45' da un colpo di testa di N'Koulou su calcio d'angolo e pareggiata nella ripresa da Ilicic.

Lo sloveno è stato l'ago della bilancia della partita, mandato in campo nel secondo tempo da Gasperini al posto di uno spento Kurtic e in grado di far cambiare marcia all'Atalanta. Quarto pareggio consecutivo per il Torino, alterno e discontinuo per pensare di far affiorare tutti i problemi evidenziati in trasferta dagli orobici, al terzo punto conquistato lontano da Bergamo: una sola vittoria nelle ultime 10 partite per i granata, scesi in campo con la maglia verde per commemorare la Chapecoense.

Mihajlovic ha dovuto rinunciare in avvio ad Ansaldi, fermato da un problema muscolare dopo 15' di gioco, sostituito da Barreca: proprio il giovane terzino granata è stato protagonista in negativo in occasione del gol del pareggio dell'Atalanta, ritardando l'avanzamento e tenendo in gioco Ilicic, lanciato da uno splendido filtrante di Petagna al 9' della ripresa. In crescita il 'Gallo' Belotti, che dopo essere tornato al gol in Coppa Italia con il Carpi ha lottato, creato tanto per i compagni e pure trovato la porta in un paio di occasioni. La più ghiotta al 31' della ripresa, quando il centravanti granata è stato lanciato a rete da Rincon, ma il suo diagonale è stato respinto da Berisha. L'attacco del Torino non ha certamente brillato dopo un buon avvio: Ljajic è stato confusionario, spesso impreciso, mentre Iago Falque, di gran lunga il migliore nelle ultime partite, non ha mai trovato lo spunto giusto, lasciando il posto al giovane Edera dopo una partita anonima. Di contro l'Atalanta ha cambiato marcia nella ripresa: Ilicic ha fatto impazzire i granata, Burdisso e N'Koulou sono stati gli unici ad arginare le incursioni degli esterni bergamaschi.

Dopo aver realizzato il gol del pareggio il fantasista ha sfiorato il gol vittoria al 24', ancora su aQssist di Petagna: lo sloveno ha fallito l'impatto con il pallone davanti a Sirigu. Mihajlovic ha provato a cambiare volto al suo Torino inserendo Boyè per un ottimo Obi e passando al 4-2-3-1: Belotti ne ha approfittato nel finale per cercare il gol della vittoria, respinto da Berisha. Un pareggio accolto da qualche fischio: per puntare all'Europa i granata dovranno cambiare marcia scrollandosi di dosso le incertezze.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X