Lunedì, 22 Gennaio 2018
AD ALTENA

Germania, accoltellato il sindaco che accoglie i migranti: si segue pista politica

germania sindaco migranti, Andreas Hollstein, Sicilia, Mondo
Andreas Hollstein, sindaco di Altena

BERLINO. Il sindaco di un piccolo comune tedesco, Altena, cittadina del Nordreno-Westfalia, nota in Germania per aver accolto molti profughi in questi anni, è stato accoltellato ieri sera, mentre si trovava in un locale.

Dietro l'agguato, gli inquirenti non escludono una motivazione politica. Subito dopo essere stato colpito in prossimità della gola, Andreas Hollstein è stato soccorso da un'ambulanza e portato in ospedale.

Il primo cittadino è stato dimesso nella notte. L'aggressore, un uomo di 56 anni, è stato arrestato. "Gli organi di sicurezza ritengono che ci sia un movente politico", ha affermato Armin Laschet, presidente del Land. Il presunto aggressore, stando a una testimonianza raccolta dalla Bild, si sarebbe lamentato dei migranti.

Angela Merkel esprime indignazione: "Sono indignata per l'attacco col coltello al sindaco Andreas Hollstein", ha affermato, attraverso il suo portavoce su Twitter. "E sono molto sollevata per il fatto che sia potuto tornare dalla sua famiglia - ha aggiunto -. Grazie anche a coloro che lo hanno aiutato".

L'aggressore è stato arrestato e la polizia ritiene che l'agguato sia di natura xenofoba. L'uomo si sarebbe infatti lamentato delle politiche di accoglienza dei profughi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X