Domenica, 21 Ottobre 2018
NEL MILANESE

"A me Totò Riina sta simpatico": polemica su frase di uno studente e un prof lo difende

studente pro-totò riina, Pietro Marinelli, Totò Riina, Sicilia, Cronaca
Pietro Marinelli, foto tratta da Il Giorno

MILANO. A lui Totò Riina, il boss di cosa nostra morto il 17 novembre scorso, "sta simpatico". Una frase, quella pronunciata da un giovanissimo studente, che ha suscitato tante polemiche sull'istituto Righi-Falcone di Corsico, nel Milanese. Sì perché se il ragazzo è stato allontanato dalla classe per la dichiarazione fatta in favore di un mafioso, dall'altro un docente invece è intervenuto in sua difesa, tacciando il comportamento della collega come "anti-democratico".

La storia è riportata sul quotidiano Il Giorno. A difendere lo studente è intervenuto il professore Pietro Marinelli, nome già noto per le sue frasi contro l'Islam (e che anche in quel caso scatenò non poche reazioni nel mondo della scuola).

La polemica è continuata sui social: "Dovrebbe prevalere il rispetto, almeno dei morti", ha ribadito il prof. "Sì, quelli uccisi da Riina", ha risposto un utente. E Marinelli:  "I morti sono tutti uguali. Così non si rispetta la diversità di pensiero".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X