Mercoledì, 17 Ottobre 2018
SERIE D

Il Troina delle meraviglie sfida il San Cataldo

di

TROINA. I ragazzi di Giuseppe Pagana sono attesi da una nuova prova di maturità, domani pomeriggio sul campo della Sancataldese. Soli in testa alla classifica del campionato di serie D, con otto punti di vantaggio sulle più dirette inseguitrici, sarà la prima gara in cui Chiavaro e compagni dovranno fare a meno dell’infortunato Melillo, centrocampista e trequartista polivalente che ha giocato anche da seconda punta, con ottimi risultati.

«Purtroppo Melillo dovrà stare fuori tre mesi, perché si è rotto la tibia -, afferma Nicola Santangelo, direttore generale del Troina -. Lo hanno dovuto sottoporre a un intervento chirurgico a Enna, che per fortuna è andato bene, non tanto per la riduzione della frattura ma per bloccare l’osso e facilitarne il recupero – prosegue Santangelo -. Ora comincia la fase riabilitativa: l’intervento gli permette infatti di fare riabilitazione. È un elemento importante ma abbiamo la fortuna di avere in squadra giocatori importanti, almeno 15 titolari, anche se non con le sue caratteristiche. Ma sono sicuro che Peppe Pagana saprà organizzare tutto al meglio».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X