Martedì, 23 Ottobre 2018
ALIMENTAZIONE

Dalle alghe agli insetti, la nuova frontiera dello spuntino: mangeremo 4 volte al giorno

ROMA. Lo spuntino diventa un must.

Mangeremo quattro volte al giorno, non più solo a colazione pranzo e cena.

Il nuovo break a tavola può avvenire nell'orario più congeniale, ma deve apportare un adeguato apporto calorico per sostenere stress e ritmi frenetici della giornata fuori casa.

A mettere nero su bianco le nostre future abitudini a tavola sono le previsioni sulle tendenze del consumo alimentare annunciate dal colosso distributivo americano Whole Foods e dal retailer inglese Waitrose, secondo un'analisi fornita dagli esperti del periodico Food. Stando alle previsioni dei due big player della distribuzione, nel carrello della spesa sarà sempre più frequente la scelta di novel food.

Non solo gli insetti che il 2018 sdoganerà sugli scaffali di vendita italiana, ma l'anno nuovo ci vedrà consumare le cosiddette super polveri, come matcha, radice di maca e spirulina, tanti nuovi ingredienti naturali faranno capolino nel food così come nel beverage, a partire dalle birre artigianali. Inoltre, i funghi funzionali entreranno in molte categorie con diverse varietà, tra cui reishi, chaga, ecordyceps.

Una dinamica non più circoscritta soltanto ai cultori del benessere e sportivi, come ingredienti negli integratori alimentari. Si comincerà con bevande in bottiglia, frullati e caffè per poi arrivare al pasto principale dove faranno la parte del leone le proteine veg, anche in sostituzione della carne. Largo dunque a semi, soia e alle alghe.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X