Venerdì, 19 Ottobre 2018
TENNIS

Dimitrov conquista il Masters e sale sul podio della classifica mondiale

LONDRA. Scusate il ritardo: a 26 anni Grigor Dimitrov dà ragione a chi lo ha sempre considerato l'erede naturale di Roger Federer dominando le Finals. Cinque vittorie in altrettanti match nell'ultimo torneo dell'anno: in finale il bulgaro si è imposto su David Goffin in poco meno di due ore e mezza, in tre combattuti set. Un trionfo che vale la consacrazione.

Con la conclusione delle Atp Finals diventa praticamente definitiva la classifica del tennis mondiale dove il bulgaro sale sul podio. Lo spagnolo Rafa Nadal è saldamente al comando, per la quattordicesima settimana, e chiude l'anno con 1.040 punti di vantaggio sullo svizzero Roger Federer. Al terzo posto irrompe appunto Dimitrov, che si regala il best ranking superando in un colpo il tedesco Alexander Zverev, l'austriaco Dominic Thiem e il croato Marin Cilic.

Best ranking anche per il finalista del Masters, il belga David Goffin, che sale in settima posizione, e per lo statunitense Jack Sock, che grazie alla semifinale londinese si va ad accomodare sulla poltrona numero otto. Perde due posizioni lo svizzero Stan Wawrinka, che ha terminato la stagione per infortunio già da diverse settimane, mentre chiude la top ten lo spagnolo Pablo Carreno Busta. Fabio Fognini si conferma numero uno azzurro: il 30enne ligure è stabile al numero 27, così come Paolo Lorenzi in 43/a posizione e Thomas Fabbiano al 73/o posto. Risale di un paio di gradini invece Andreas Seppi, ora al n. 87. Fa un passo avanti anche Marco Cecchinato, numero 110.

Tornando a Londra, meritata ma sofferta la vittoria di Dimitrov su Goffin: nulla a che fare con il successo sul belga ottenuto nella fase a gironi, quando gli aveva lasciato solo due game. Nell'ultimo match della sua migliore stagione in carriera, il bulgaro ha accusato la pressione dei pronostici, così come l'importanza del palcoscenico. Ad un passo dal trionfo alle Finals, Dimitrov solo a sprazzi è riuscito a esprimere il suo migliore tennis. Eppure gli è bastato per battere Goffin per la quinta volta in sei incontri.

Ma il belga, pur sconfitto, ha pienamente meritato gli applausi dei dodicimila spettatori del palazzetto londinese, fra i quali David Beckham (vestito con felpa della nazionale inglese di rugby) e il figlio Romeo. Contento fino alle lacrime, Dimitrov si è ritrovato senza parole dopo la premiazione, il primo esordiente a vincere le Finals da Alex Corretja nel 1998.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X