Domenica, 19 Novembre 2017

Aviaria:Regione Lazio,'confino'pollame e stop trasporto uova

Terra e Gusto
© ANSA

ROMA - Censimento di tutte le aziende avicole e degli animali presenti, sopralluogo in tutte le aziende commerciali per sottoporre a esame clinico il pollame e divieto di trasporto di pollame, pulcini e uova salvo ok della REgione. Sono alcune delle misure di sicurezza, a cura della Asl, previste dall'ordinanza del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti a seguito della scoperta nei giorni scorsi, nel Comune di Tivoli, di un focolaio di influenza aviaria. Nella zona di sorveglianza - raggio 10 chilometri dal focolaio - è vietata la movimentazione di pollame, pulcini e uova salvo autorizzazione della Regione, ma tale divieto non si applica al transito su strada o rotaia che non comporti scarichi o soste; vietato comunque il trasporto di pollame, pulcini e uova verso aziende, macelli o centri di imballaggio, stabilimenti per fabbricare ovoprodotti all'esterno della zona di sorveglianza (ma in determinati casi la Regione può derogare con sua autorizzazione).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X