Martedì, 21 Novembre 2017
FORMULA 1

Gp del Brasile: pole a Bottas, precede le Ferrari di Vettel e Raikkonen

formula 1, Gp Brasile, Sicilia, Sport
Bottas

INTERLAGOS. Un errore in tutta la stagione Lewis Hamilton lo ha fatto. Peccato per la Ferrari e per Sebastian Vettel che sia successo solo nelle qualifiche del Gp del Brasile, quando i giochi del Mondiale sono ormai fatti. L'inglese ha stupito tutti sbagliando in curva un minuto dopo l'inizio della Q1, con la sua Mercedes che ha sbandato senza più controllo fino a schiantarsi di fianco sulle barriere.

Hamilton è sceso incolume, incredulo per aver fatto la figura del principiante e di regalare la pole, che credeva 'cosa suà, ad un avversario. Era un’occasione per le Ferrari, ma Valtteri Bottas ha beffato all’ultimo secondo Vettel, strappandogli il primo posto in griglia per soli 38 millesimi, nel tripudio del box Mercedes. Terzo tempo e seconda fila per Kimi Raikkonen, che avrà a fianco il sempre insidioso Max Verstappen.

Il tedesco di Maranello è apparso davvero deluso: «Sono stato troppo 'timidò in una frenata alla curva 1 dell’ultimo giro di qualifica e ho perso la pole per tre centesimi, la volevo proprio», ha ammesso. Ma la macchina c'è ed in gara avrà modo di farsi valere, visto che la Mercedes appare vicina e Bottas la domenica è altra cosa rispetto ad Hamilton. Bisognerà tenere d’occhio Verstappen, e non solo in partenza, e anche l’altra Red Bull di Daniel Ricciardo, il quale partirà indietro per una penalizzazione, ma con una strategia che nel finale potrebbe favorirlo. Il meteo prevede caldo, situazione diversa dalla temperatura fresca con rischio pioggia delle qualifiche. Anche questo potrà influire su prestazioni e strategie.

Sarà l’ultimo gp del Brasile per Felipe Massa, che ha segnato il decimo tempo con la sua Williams e difficilmente può sperare in un podio. Meglio Fernando Alonso, settimo tempo con la McLaren, ma il gap tra i tre top team e le 'altrè resta molto elevato (oltre un secondo in qualifica su una pista da poco più di un minuto...). Tra loro dovrà farsi largo Hamilton, ultimo in griglia. Punto nell’orgoglio, il campione del mondo farà di tutto per confermarsi protagonista, stavolta in positivo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X