Domenica, 19 Novembre 2017
SENATO

Grasso: "Io uscito dal Pd? E' il Pd che non esiste più"

partito democratico, presidente senato, Pietro Grasso, Sicilia, Politica
Il presidente del Senato Pietro Grasso

ROMA. «Non so se sono uscito io dal Pd  oppure è il Pd che non c'è più...»: il presidente  del Senato Pietro Grasso attacca il Partito Democratico in risposta a una delle domande, che gli vengono poste durante il  Festival della Letteratura a Pescara, sul perché sia uscito dal  Pd.

«Il Pd era quello del bene comune - spiega Grasso -. Quello di Bersani insieme a Sel, quelli erano i principi e i valori che incarnavano il ragazzo di sinistra che aveva avuto per tutta la vita compressa questa sua natura dei valori di uguaglianza dei diritti, di libertà. Compressi prima come magistrato che non può farsi influenzare dalle proprie idee politiche e poi dal ruolo istituzionale di presidente del Senato. Ora vediamo se finalmente alla bellissima età che ho raggiunto posso riuscire a esprimere me stesso».

Grasso per la prima volta ammette che sì, «se ci sono le condizioni forse» ha voglia «di fare politica». A lui già guardano come leader Mdp, Si e Possibile. Con lui parla anche Campo progressista, con l’obiettivo di una sinistra «non residuale». Mentre gli uomini vicini a Pisapia osservano che al momento non vedono margini per un’alleanza con Renzi: è «inaccettabile», dicono, fare la sua «lista civetta».

Non mancano le critiche. Il capogruppo del Pd, Ettore Rosato commenta: «Parole sprezzanti sul Pd siano del tutto inaccettabili».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X