Domenica, 19 Novembre 2017
POLIZIA

Truffa delle case vacanze a Canicattì, denunciati tre alcamesi

di

CANICATTI'. Scoperti, individuati e denunciati. È durata lo spazio di una stagione o poco più la truffa escogitata da tre pregiudicati di Alcamo che avevano raggirato decine e decine di persone allettate da vacanze in appartamenti a buon prezzo in zone marittime. Alla fine di indagini laboriose sono stati individuati dai poliziotti del commissariato di Canicattì, guidati dal dirigente Valerio Saitta come gli autori della truffa delle case vacanze.

Tutti i raggiri sarebbero stati compiuti l’estate appena trascorsa. Per essere più allettanti e credibili gli organizzatori avevano scelto di entrare in azione tra luglio e ferragosto quando maggiore e più impellente la richiesta di case vacanze.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X