Domenica, 19 Novembre 2017
IL CANDIDATO DEL M5S

Cancelleri: "Non chiamerò Musumeci, vittoria contaminata"

CALTANISSETTA. Solo tarda a sera Giancarlo Cancelleri si palesa al Comitato elettorale per raccontare la sua sconfitta. E' l'epilogo di una giornata passata prima a casa, con i genitori, il fratello, l'inseparabile compagna Elena. Poi con Luigi Di Maio, suo sponsor e compagno di ventura.

Il candidato sconfitto e il candidato premier M5S mangiano assieme ad alcuni membri dello staff lontano dal quartier generale nisseno. Studiano una strategia per addolcire un risultato amaro di fronte ai militanti.

C'è infatti una differenza "emozionale" tra la reazioni di esponenti ed attivisti locali e i big del Movimento: perché se in prospettiva nazionale i 5 Stelle si dicono "soddisfatti", in Sicilia le stesse percentuali li mettono fuori dal governo. "Altri 5 anni all'opposizione è dura, abbiamo le mani legate", si rammarica un attivista della prima ora in tarda mattinata quasi scervellandosi su cosa, nella campagna trumaniana del M5S, sia andato storto.

Al Comitato elettorale, intanto è tutto un viavai di militanti, candidati locali, membri dello staff. E la tv all'ingresso è quasi presa d'assalto al momento delle proiezioni. Poi, con lo scendere della sera, le speranze evaporano.

"Non siamo riusciti a portare la gente al voto, bastavano 5 punti in più", spiega Vincenzo, di professione agente di commercio. E' il fratello di Cancelleri, e a lui non resta che affidarsi all'orgoglio ("ha preso 7-8 punti in più della lista, anche i nostri genitori erano contenti") e ad una confessione.

"Ora lo posso dire, sono quasi contento sia andata così. Giancarlo non scende a compromessi e qui in Sicilia è difficile...", osserva. Poi tocca al fratello "famoso" prendere parola. "Rallegratevi, siamo la prima forza", afferma, accolto dal boato dei militanti. Ma, una volta andato via dell'allegria resta ben poco. E una donna perfino si commuove, pensando a un governo che, almeno in Sicilia, resta solo un'utopia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X