Mercoledì, 22 Novembre 2017
ECCELLENZA

Il Mazara non riesce più a vincere, il Pro Favara ringrazia

di

MAZARA. Mazara sciupone. Non riesce a sfondare nemmeno su un calcio di rigore battuto da Palazzo e calciato fuori lo specchio della porta. La Pro Favara raccoglie e ringrazia per il punto d’oro conquistato, tra l’altro, senza eccessiva fatica.

La squadra di Brucculeri ha girato a vuoto per tutto il primo tempo, nel secondo forcing a tutto campo ma senza pungere all’interno dell’area di rigore tanto che il portiere Pandolfo non ha effettuato parate eccezionali. Il Mazara deve rivedere qualcosa negli ingranaggi di centrocampo ed anche sulle fasce la squadra ha lavorato poco e, pertanto, sono arrivati pochi palloni giocabili per Cortese e Rosella che hanno tirato in porta in rare occasioni e sena efficacia.

La Pro Favara non ha fatto nulla di straordinario, si è limitata ad una ordinata difesa e ad un centrocampo che ha bloccato Mazara sulla sua metà campo, costringendo la squadra di casa a lanci lunghi e inefficaci.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X