Domenica, 19 Novembre 2017
A CATANIA

La nazionale di Rugby torna in Sicilia, i convocati di mister O'Shea

Nazionale rugby sicilia, Sicilia, Sport
Padovani

ROMA. Il commissario tecnico della nazionale italiana di rugby, Conor O'Shea, ha annunciato oggi, a conclusione del raduno azzurro a Treviso, la lista dei 31 convocati per i Test Match di novembre contro Fiji (Catania, sabato 11 novembre), Argentina (Firenze, sabato 18 novembre) e Sudafrica (Padova, sabato 25 novembre).

Per il trittico che parte tra meno di due settimane con la sfida contro i figiani a Catania, nel match che segna il ritorno dell’Italrugby in Sicilia dopo quasi un quarto di secolo, il ct irlandese dell’Italia punta su un gruppo giovane, con una media di 26 anni e 17 presenze in nazionale. Tre soli i veterani in rosa - il recordman di presenze e capitano Parisse, Leonardo Ghiraldini e Edoardo Gori - ad aver collezionato oltre cinquanta apparizioni azzurre in carriera. Confermati nel gruppo che, nelle ultime due settimane, ha preparato gli appuntamenti internazionali di novembre i cinque esordienti Minozzi, Hayward, McKinley, Giammarioli e Licata. Quest’ultimo, che è un poliziotto, è il più giovane del gruppo con 20 anni compiuti in febbraio ed è reduce dall’ottavo posto ai Mondiali U20 di giugno. Nella lista, invece, non ci sono Tommaso Benvenuti e Giovanbattista Venditti, che sono quindi i due esclusi eccellenti.

«Siamo estremamente soddisfatti del lavoro svolto nel corso dei due raduni di Parma e Treviso - ha commentato O'Shea - e, come gruppo, non vediamo l’ora di andare a Catania ed affrontare le Fiji davanti ai nostri appassionati. E’ difficile lasciare a casa sia Venditti che Benvenuti, ma per quello che è oggi il bilanciamento della squadra questa è la migliore opzione per queste partite. E’ la dimostrazione della competizione che sta iniziando a svilupparsi all’interno del gruppo. Sono sicuro che entrambi lavoreranno duro per tornare con noi. L’italrugby è sulla strada giusta, voglio che i ragazzi non pensino al risultato ma che la loro attenzione si concentri sulla prestazione».

Questi i 31 convocati della nazionale di rugby per le tre sfide di novembre:  Piloni: Dario Chistolini, Andrea Lovotti (Zebre), Simone Ferrari, Tiziano Pasquali, Federico Zani (Benetton Treviso); tallonatori: Luca Bigi (Benetton Treviso), Oliviero Fabiani (Zebre), Leonardo Ghiraldini (Tolosa); seconde linee: Dean Budd, Marco Fuser, Marco Lazzaroni, Federico Ruzza (Benetton Treviso); terze linee: Renato Giammarioli, Maxime Mbandà (Zebre), Giovanni Licata (Fiamme Oro/Zebre), Francesco Minto, Abraham Steyn (Benetton Treviso), Sergio Parisse (Stade Francais); mediani di mischia: Edoardo Gori, Tito Tebaldi (Benetton Treviso), Marcello Violi (Zebre); Mediani d’apertura: Carlo Canna (Zebre), Ian Mckinley (Benetton Treviso); centri: Jayden Hayward (Benetton Treviso), Tommaso Boni (Zebre), Tommaso Castello (Zebre); Ali/estremi: Mattia Bellini, Matteo Minozzi (Zebre), Angelo Esposito (Benetton Treviso), Leonardo Sarto (Glasgow Warriors), Edoardo Padovani (Tolone).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X