Martedì, 21 Novembre 2017

Unrae, 8 i neolaureati vincitori delle borse di studio

Motori
© ANSA

ROMA - Sono otto i neolaureati vincitori delle borse di studio premio messe in palio nel corso della 17esima edizione dell'iniziativa targata Unrae, Unione nazionale rappresentanti veicoli esteri in Italia. Anche per l'anno accademico 2016-2017, infatti, sono state assegnate ai neolaureati, le borse di studio per le migliori tesi sul marketing automobilistico. Sale, quindi, a 145 il numero dei laureati che complessivamente hanno potuto beneficiare di questo concorso. Anche per quest'anno i vincitori, oltre ad un premio di 1.200 euro, avranno l'opportunità di avvicinarsi al mondo professionale del settore automotive attraverso uno stage di 6 mesi presso una delle case automobilistiche associate all'Unrae.

Da quando è partita l'iniziativa, nel 2000, sono stati tanti i giovani laureati che, a seguito dello stage, hanno preso parte stabilmente delle strutture aziendali delle case associate, in alcuni casi raggiungendo anche incarichi di responsabilità.

I vincitori del 2017 riceveranno il premio in occasione dell'assemblea generale dei soci Unrae nella prossima primavera e sono: Elisabetta Gaiarsa (108/110), Marco Luzi (110/110), Pietro Piazza (110/110 e lode) e Mattia Vanini (110/110 e lode) dell'università commerciale Luigi Bocconi di Milano, Valeria Leogrande (109/110) e Madia Reina (106/110) della Libera università di lingue e comunicazione (Iulm) di Milano, Gabriele Gheza (110/110 e lode) dell'università degli studi di Brescia e Michele Scipioni (108/110) dell'università degli studi di Firenze.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X