Sabato, 18 Novembre 2017

C4 Cactus, a bordo della berlina come su un tappeto volante

Motori
© ANSA

(di Nuviana Arrichiello) PARIGI - Design unico, audace e fresco. Il 'new deal' avviato dalla ceo Linda Jackson, prima con nuova Citroen C3 - che in un anno ha raggiunto 200mila consegne in Europa -, poi con C3 Aircross (già a quota 15mila ordini) e C5 Aircross (in arrivo nel Vecchio Continente alla fine del 2018), approda nel segmento delle berline. E a poco meno di quattro anni dal lancio, arriva il 'refresh' di C4 Cactus, la cui commercializzazione è prevista nel nostro Paese già nel primo trimestre dell'anno che verrà. ''Volevamo dare maggiore coerenza alla nostra gamma - ha precisato la Jackson presentando in anteprima mondiale la nuova C4 Cactus - E così siamo partiti dalla versione esistente apportando qualche modifica, per creare una berlina compatta che fosse dinamica, audace ma allo stesso tempo confortevole''. I 'diktat' dei designer per la realizzazione del nuovo modello si sono concentrati proprio su creatività e comfort. E lo si capisce già dando un'occhiata al design esterno con un anteriore che sottolinea il carattere distintivo dell'auto, un frontale ampio ed espressivo e le fiancate rivisitate.

Sistemati, in posizione ribassata rispetto al passato, gli airbump, in modo da sottolineare l'effetto filante di quest'auto che con una lunghezza di 4,17 metri e un passo di 2,60 andrà a competere sul mercato con le vetture del segmento C. Solo per citarne qualcuna: Volkswagen Golf e Ford Focus. Firma luminosa con fari a Led e ben 31 differenti combinazioni di personalizzazione esterna, con 9 tinte per la carrozzeria e 4 Pack Color, per permettere al cliente di creare un'auto secondo i suoi desideri, conferiscono maggiore carattere alla C4 Cactus. All'interno sono 5 le differenti armonie proposte: MicaGrey, MetropolitanRed, Wild Grey, HypeGrey e HypeRed. L'abitacolo è orientato al comfort che si traduce in una comodità maggiore per gli occupanti, più spazio anche al posteriore, maggiore capacità di stivaggio, tanta luce a bordo e una significativa riduzione dei rumori. Con la nuova C4 Cactus si introducono, per la prima volta in gamma, le Sospensioni con Smorzatori Idraulici Progressivi TM (Progressive Hydraulic CushionsTM - PHC) in grado di filtrare le irregolarità della superficie stradale, con un effetto 'tappeto volante': insomma viaggiare sulle strade dissestate non rappresenterà più un grosso problema. Altra 'chicca' per gli amanti del confort a bordo, ma soprattutto per chi trascorre tante ore alla guida, sono i nuovi sedili Advanced Comfort, per la comodità posturale e di contenimento laterale. Questi sedili sono composti da una schiuma poliuretanica che consente di non perdere, con l'usura del tempo, la morbidezza della seduta. La sensazione di benessere, comunque, è garantita anche dall'utilizzo di materiali fonoassorbenti e dai vetri più spessi, due soluzioni che consentono di ridurre il rumore. I materiali usati sono piacevoli alla vista e al tatto, come il rivestimento della plancia, in materiale morbido e goffrato. Non mancano a bordo i dispositivi di assistenza alla guida: sulla berlina compatta del double Chevron ne sono previsti dodici tra cui la frenata d'emergenza, il riconoscimento dei limiti di velocità, l'avviso di superamento della linea di carreggiata e il park assist solo per citare quelli maggiormente utilizzati. La connettività è invece garantita dal sistema di navigazione Citroen ConnectNav e dal ConnectBox con Pack Sos&Assistance per i servizi di chiamata d'emergenza. Prevista anche la funzione Mirror Screen con Android Auto, Apple CarPlayTM e MirrorLink. Sei le motorizzazioni previste in gamma: 4 benzina PureTech da 82 a 130 e due i diesel BlueHDi 100 e 120.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X