Sabato, 18 Novembre 2017

Pasta Day, Barilla premia ideatori della pasta del futuro

Terra e Gusto
© ANSA

(ANSA) - ROMA, 25 OTT - Anche la pasta può avere formati smart, con forme fantasiose, prima impossibili senza tecnologia 3D. Barilla premia gli ideatori della pasta col futuro tramite il concorso Smart Pasta, promosso insieme alla piattaforma Desal, a cui hanno partecipato 1.182 progetti, sviluppati da 680 designer in 124 paesi, con una media di 13 progetti al giorno. I vincitori, annuncia l'industria alimentare con sede a Parma in una nota, sono stati Andrea Anedda, designer italiano di 26 anni che con le sue "Turbine" è salito sul gradino più alto del podio, seguito da CorneliusComanns, tedesco laureato in Industrial Design, autore di "Water Lily", una sorta di "fiore di loto". Al terzo posto, Marco Ferrarin, designer di Bolzano, che proprio dalla sua casa, tra le Dolomiti, ha avuto l'idea del formato di pasta a cui ha dato il nome"Pigna". Ognuno dei tre finalisti, già utenti di Desall da vario tempo, ha ricevuto un premio di 1.000 euro. La maggior quantità di contributi è arrivata dall'Italia (37,3% delle proposte), seguita da Stati Uniti (14,1%) e Messico (13,7%). Inoltre Barilla ha recentemente lanciato il progetto BluRhapsody, rivolgendosi primariamente ai ristoranti e ai servizi di catering di alto livello. Obiettivo: l'esplorazione delle enormi potenzialità che offre questa nuova tecnologia produttiva, traducendo in formati innovativi i valori e la cura per la tradizione, mantenendo sempre in primo piano la propriavisione per una alimentazione sana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X