Mercoledì, 22 Novembre 2017

Spirito racing e peso piuma per la Lotus Elise Cup 260

Motori
© ANSA

ROMA - Dotata di vistose appendici aerodinamiche, alleggerita di 15 chilogrammi sino a scendere a quota 902 kg (862 a secco), proposta in una vistosa colorazione oro, l'ultima serie limitata della Lotus Elise denominata Cup 260 promette emozioni forti.

Prodotta in soli 30 esemplari per tutto il mondo, questa esclusiva versione stradale deriva direttamente dal modello impiegato per le competizioni, la Race 250. Si tratta della prima novità sfornata dal Costruttore di Hethel da quando, lo scorso 29 settembre, i cinesi del gruppo Geely hanno completato l'acquisto del 51% delle sue azioni (il restante 49% è detenuto dalla malese Etika Automotive).

Il generoso alettone posteriore e i nuovi spoiler e splitter montati sulla Elise Cup 260 garantiscono un'eccellente deportanza ad alta velocità: ben 180 kg di carico ai 243 km/h della massima andatura, il 44% in più della precedente Cup 250.

Sottoposto ad affinamenti, il motore quattro cilindri di 1,8 litri eroga 250 Cv, una coppia di 255 Nm e, abbinato a un cambio manuale a 6 rapporti, permette alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi. La cura ''dimagrante'' a cui è stata sottoposta l'ha resa l'Elise stradale più leggera di sempre, merito dell'adozione come standard di una serie di componenti in fibra di carbonio, normalmente offerti sul modello come optional.

Lo chassis in alluminio di questa Elise è stato elaborato direttamente dal reparto Motorsport della Lotus. La vettura dispone di ammortizzatori regolabili e monta cerchi in lega derivati dal mondo delle corse, da 16'' all'anteriore e da 17'' al posteriore. L'impianto frenante è firmato Brembo. Altre particolarità sono il lunotto in policarbonato e i rivestimenti in Alcantara con cuciture eseguite a mano.

L'ultimo gioiellino della Casa britannica è già ordinabile: per il momento sono stati diffusi i prezzi in euro solo per la Germania (76.000 euro con Iva al 19%) e per la Francia (76.640 euro con Iva al 20%). Nel dare il benvenuto alla vettura, Marc Gales, CEO del gruppo Lotus, ha sottolineato: ''La nostra filosofia che punta a produrre veicoli straordinari è famosa nel mondo ma la Elise Cup 260 va oltre quanto in molti pensassero fosse possibile ottenere dalla nostra vettura più piccola''.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X