Venerdì, 25 Maggio 2018
JUVENTUS

Botta e risposta Agnelli-Conte: "Allegri ha finito il lavoro che lui aveva iniziato", "Non è riconoscente"

TORINO.  «Siamo in corsa per migliorare la mini-striscia vincente dei primi tre scudetti di questa serie». Nell’assemblea degli azionisti e nella successiva conferenza stampa, il presidente della Juventus Andrea Agnelli, ha esaltato il lavoro di Allegri, mandando in simultanea una frecciatina al suo predecessore, Antonio Conte: «Vorrei - ha detto - spendere una parola per Mister Allegri, per la sua capacità di portare avanti un lavoro che per altri sembrava terminato. Il dogma di questa società, l’insegnamento che abbiamo ricevuto, che ho ricevuto, che la Juventus ha nel suo dna, è che il successo più bello sarà il prossimo. E quest’anno saremo impegnati nella rinnovata sfida al settimo scudetto consecutivo, a riconfermarci in Italia e in Europa».

Non si è fatta attendere la risposta di Antonio Conte: «Nella vita non si finisce mai di  conoscere le persone... A volte basterebbe soltanto un minimo di  riconoscenza. E di maturità», ha detto l'attuale allenatore del Chelsea.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X