Martedì, 21 Novembre 2017

Vola a NY l'angelo ritrovato di Canova

(ANSA) - NEW YORK, 23 OTT - Vola a New York l'angelo senza ali di Antonio Canova. Il "Genio Rezzonico" creato dallo scultore neoclassico nel 1793 per il suo mecenate, Girolamo Zulian, ambasciatore della Serenissima a Roma, sarà la star nello stand del gallerista Carlo Orsi alla prossima Tefaf New York (28 ottobre-1 novembre), la grande fiera dell'arte gemella di Maastricht che apre venerdì nella Grande Mela.
    Il "Genio", che potrebbe essere l'unico gesso di Canova rimasto sul mercato privato dell'arte, fu realizzato nello studio dell'artista direttamente da un originale in marmo: il Genio Alato, una delle tre figure destinate al monumento funerario di Papa Clemente XIII Rezzonico nella Basilica di San Pietro. Le copie in gesso di Canova sono rarissime. Questa, dimenticata per secoli in una villa vicina a Firenze, verrà esposta per la prima volta al pubblico alla Park Avenue Armory con una stima di 4 milioni di dollari.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X