Mercoledì, 23 Maggio 2018

Alfano: "Osservatori Osce per le elezioni regionali? Non entro in polemiche"

PALERMO. «Mi attengo a quanto riferito dal ministro Minniti in Parlamento. Non voglio entrare in polemiche di politica interna». Così il ministro degli Esteri, Angelino Alfano, ha risposto ai cronisti in merito alla richiesta fatta dal M5s all’Osce di inviare i propri osservatori per monitorare il voto in Sicilia del 5 novembre. Alfano ha presentato la conferenza Osce che si aprirà domani a Palermo e ha parlato soprattutto di immigrazione.

«Stiamo monitorando ciò che sta avvenendo in quella rotta, con la Tunisia stiamo ragionando sulle forme di cooperazione anche per i controlli ai confini con la Libia», ha detto Alfano. E sulle perquisizioni nella nave di Save the children: «Lasciamo lavorare la magistratura».

«Abbiamo deciso di finanziare le Ong per sostenere la loro presenza in Libia anche in partnership con le Ong libiche, con l’obiettivo di realizzare campi per i rifugiati che abbiano standard adeguati sul fronte del rispetto dei diritti umani».

«Sotto l’egida dell’Unhcr sperimenteremo la ricollocazione volontaria in ogni Paese che sarà disponibile dei rifugiati che si trovano nei campi della Libia».

"La questione migranti sarà uno dei temi centrali della presidenza italiana dell’Osce, che comincerà il primo gennaio del 2018 - ha detto il ministro degli esteri - Oggi ho firmato una intesa tecnica per migliorare la cooperazione tra i Paesi africani di transito con un finanziamento di 2,7 milioni di euro nella lotta al traffico degli esseri umani».

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X