Mercoledì, 22 Novembre 2017

Arriva WinChef, gare di cucina in sale aggregazione e gioco

Terra e Gusto
© ANSA

(ANSA) - ROMA, 20 OTT - La passione per la cucina di qualità arriva in luoghi di aggregazione dove il gioco è protagonista.

Arriva "WinChef", contest culinario, coordinata dallo chef stellato Angelo Troiani, che coinvolge 12 cuochi pronti a cimentarsi, in quattro piazze italiane, ai fornelli su tre ricette "classiche" che rispondano però a requisiti quali il rispetto del territorio, la tradizione e il benessere. In questa seconda edizione, ha sottolineato lo chef Troiani in occasione della presentazione dell'iniziativa a Il Convivio di Roma, la giuria terrà in considerazione anche la componente "healthy" delle loro creazioni. I luoghi cui saranno ispirate le ricette saranno Milano, Roma, Catania e Firenze, ovvero i luoghi delle sedi delle principali sale Sisal Wincity d'Italia che faranno da palcoscenico al Winchef 2017. Nel dettaglio, il giudizio delle performance culinarie sarà affidato a due giurie, una tecnica l'altra popolare, su questi parametri: gusto, riproducibilità, innovazione, salubrità e food cost ovvero il giusto equilibrio nel fondamentale rapporto qualità/prezzo di ogni piatto proposto. "Al centro delle nostre scelte - ha detto Massimo Ingrassia, Direttore Retail Sisal - poniamo sempre il nostro pubblico. Uomini e donne che vogliamo trascorrano il loro tempo libero sempre in modo armonico, sicuro e divertente. La leva enogastronomica è certamente un ingrediente indispensabile per garantire lo spirito di leggerezza e aggregazione che è proprio delle nostre sale. Insieme a Angelo Troiani - conclude Ingrassia - siamo anche convinti che tradizione e innovazione possano generare nuove forme di interesse e nuovi stimoli. E la curiosità gastronomica non finirà mai e darà modo di individuare sempre nuovi talenti". Le ricette per la prima sfida nella tappa di Milano, il 16 ottobre saranno: risotto alla milanese, mondeghili e asparagi con uovo. In gara gli chef, tutti 100% milanesi, Marco Ambrosino, del ristorante "28 posti"; Dario Guidi, del ristorante "Osteria Magenes" e Carmine Migliaro, ristoratore, consulente free lance. Segue Catania l'8 novembre, Firenze il 16 novembre, Roma il 29 novembre, finalissima ancora a Milano il 14 dicembre.(ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X