Mercoledì, 22 Novembre 2017

Nuova Bmw X3, su strada e in off-road i vantaggi di Clar

Motori
© ANSA

ROMA - Bmw si appresta a lanciare la nuova generazione del suv X3, uno dei modelli di maggiore successo nella gamma della Casa di Monaco. Dal 2003, anno del debutto, ad oggi questo modello ha beneficiato di molti cambiamenti, ed ora scende in campo a sfidare i rivali più qualificati - come Audi Q5, Mercedes GLC, Volvo XC60 e Alfa Romeo Stelvio - forte del fatto di aver ritardato il suo arrivo di un paio d'anni rispetto agli altri suv premium e di essere, dunque, più 'fresco' e più aggiornato. Come fanno notare gli esperti del magazine britannico AutoExpress - tra i primi giornalisti ad avere la possibilità di verificare sul campo le doti dell'X3 - Bmw ha utilizzato per questa nuova generazione del suo suv una piattaforma completamente nuova (è quella denominata CLAR, cioè Cluster Architecture) analoga a quella della Serie 5. Da quest'ultimo modello arrivano anche molti altri elementi dell'X3, compresa la plancia e parte degli interni. In attesa di provare i motori turbobenzina e turbodiesel di 2 litri (quelli più interessanti per il mercato italiano) e il più potente turbodiesel 6 cilindri 3.0, i giornalisti britannici hanno 'assaggiato' la variante più potente della gamma, la M40i con il 6 cilindri benzina da 360 Cv, sulla carta un potenziale rivale dell'Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio da 510 Cv che arriverà a fine anno anche in Europa dopo il debutto negli Stati Uniti. Il giudizio riportato da AutoExpress è positivo per quanto riguarda il comportamento, e in particolare del cambio a 8 rapporti e della trazione integrale XDrive, con le sospensioni a loro agio sulle strade del Portogallo in una zona - quella tra Lisbona e Sintra - che è utilizzata molto frequentemente per i test delle nuove auto, e che permette anche divagazioni off-road di medio impegno. Nel giudizio degli esperti britannici il comportamento stradale dell'X3 è addirittura più preciso del già ottimo Jaguar F-Pace, con il giustificato dubbio (visto la non disponibilità dei diesel, che è stata commentata come ''una vergogna'') che le prestazioni complessive siano legate solo alla guida con la variante top, cioè la M40i. Di questa X3 più pepata piace l'accelerazione che viene paragonata, nel classic test 0-100, a quella della Porsche 911 Carrera. Qualche critica per la capacità del bagagliaio, che secondo AutoExpress è inferiore a quella della recente Land Rover Discovery Sport ma che è comunque sufficiente per una famiglia. Le valutazioni per l'abitacolo sono complessivamente positive, anche perché riferibili anche all'ultima generazione della Serie 5 come nel caso del bel display da 10,5 pollici. Unico neo, secondo i giornalisti britannici, il fatto che l'integrazione di Apple CarPlay richieda un sovrapprezzo di 265 euro. Per il nostro mercato il listino Bmw Italia prevede un prezzo di partenza di 49.900 euro per la X3 20d xDrive da 190 Cv fino ai 71.800 euro della X3 M40i xDrive 360 Cv provata da AutoExpress.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X