Lunedì, 20 Novembre 2017

Ora Audi A4 e A5 TFSI da 190 e 252 Cv sono tutte mild hybrid

ROMA - Importanti novità nella gamma Audi per l'Italia: chi acquista un modello della gamma A4 e A5 con motorizzazioni benzina da 190 e 252 Cv entra ora nel mondo delle 'ibride' con tutti i vantaggi pratici (esenzione bollo, accesso ZTL, ecc) e ambientali legati a questo perfezionamento dei propulsori 2.0 TFSI. L'arrivo della tecnologia mHEV (mild-hybrid) a 12 Volt fa parte del piano di elettrificazione varato dalla Casa dei Quattro Anelli e precede la commercializzazione della nuova Audi A8, il primo mild hybrid con rete da 48 Volt della Casa dei quattro anelli.

Questa nuova tecnologia mHEV 12V - che consente di utilizzare l'energia cinetica in fase di recupero e impiegarla per ricaricare la batteria dello starter - è ora presente nei propulsori 2.0 TFSI da 190 Cv di Audi A4, A4 Avant, A5 Coupé, A5 Sportback e A5 Cabriolet, e nei 2.0 TFSI da 252 Cv di Audi A4, A4 Avant, A4 allroad, A5 Coupé, A5 Sportback e A5 Cabriolet. L'adozione del nuovo generatore a cinghia da 12 V consente l'ottimizzazione della funzione start&stop e permette ora lo spegnimento e la riaccensione del motore in fase di veleggiamento a qualsiasi velocità. Grazie all'omologazione come auto ibrida, le Audi con queste motorizzazioni potranno godere delle diverse agevolazioni previste dagli Enti Locali, quali l'esenzione del pagamento del bollo fino ad un massimo di 5 anni, l'accesso gratuito alle ZTL e all'area C di Milano e il parcheggio gratuito sulle strisce blu.

Nel corso del prossimo anno, l'elettrificazione della gamma Audi proseguirà con l'introduzione della A8 e-tron con tecnologia elettrica plug-in e del primo modello totalmente elettrico della Casa, la nuova Audi e-tron.

La roadmap Audi verso l'elettrificazione della gamma include il sostegno allo sviluppo di infrastrutture di ricarica elettriche. Audi è partner - assieme a Volkswagen, Renault, Nissan, BMW, Enel e Verbund - del progetto EVA coordinato da Enel e co-finanziato dalla Commissione Europea. In questo ambito è stato attivato dal primo ottobre scorso un network di 30 nuovi punti di ricarica Enel Fast Recharge Plus a copertura della tratta Roma-Milano con un'infrastruttura ogni 60 km circa.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X