Mercoledì, 22 Novembre 2017

Citroen Italia, +29% canale privati nei primi nove mesi

Motori
Citroen Italia, +29% canale privati nei primi nove mesi
© ANSA

ROMA - Crescita significativa per Citroen Italia. Nei primi nove mesi dell'anno, a fronte di un mercato che ha registrato 1.533.710 immatricolazioni di nuove autovetture, con un incremento del 9% rispetto allo stesso periodo 2016, la progressione di Citroen ha superato il 26,5%, il trend di crescita migliore rispetto ai diretti concorrenti.

In particolare, buone le performance nell'ambito delle immatricolazioni avvenute nel canale dei privati, in cui Citroen cresce del 29%, in controtendenza rispetto al mercato che globalmente evidenzia una moderata flessione. Grazie alle 29.458 immatricolazioni realizzate da gennaio a settembre, il mercato italiano rappresenta per nuova C3 il secondo mercato dopo la Francia.

All'interno della gamma vi è poi una crescita omogenea delle vendite dei vari modelli, con Berlingo e Spacetourer, ciascuno nella top ten del proprio segmento - come la stessa C3 - ma soprattutto con C4 Picasso e Grand C4 Picasso che hanno conquistato il podio nella loro categoria.

Anche nel mercato dei veicoli commerciali, nei primi nove mesi del 2017, Citroen Italia ha registrato un risultato positivo con oltre 9.600 immatricolazioni, in aumento del 21% rispetto allo stesso periodo del 2016, in un mercato che è rimasto sostanzialmente stabile, grazie soprattutto al successo del nuovo Jumpy, l'ultima novità della gamma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X