Lunedì, 11 Dicembre 2017
IN PROVINCIA DI CASERTA

Gira il mondo in bicicletta ma in Italia gliela rubano

caserta, giro del mondo in bici, Sicilia, Cronaca
La bici rubata

CASERTA. Quasi un anno in giro per il mondo con la sua bicicletta, scoprendo la bellezza, ma la tappa italiana si chiude con un brutto episodio: il furto della compagna di avventure.

È la storia di un medico francese Etienne Godard, partito 11 mesi fa da Hong Kong, che ha attraversato quasi tutta l’Asia, girando per Cina, Indonesia, India, Turchia e saltando solo alcuni Paesi dove non gli hanno concesso il visto.

A bordo della sua bicicletta, insieme alla sua fidanzata, il medico francese a poche miglia dalla fine del viaggio, a Castel Volturno, in provincia di Caserta, è stato protagonista di un brutto episodio. La bicicletta che lo ha accompagnato per tutto il viaggio, è stata rubata.

Il medico e la sua fidanzata, sono stati ospitati da un italiano trovato grazie al sito  warmshowers.com, che mette in contatto ciclisti in viaggio, Francesco Langella, che sta provando ad aiutare i due avventurieri.

Come? Postando sul suo profilo facebook la foto della bicicletta rubata e il suo numero di telefono. I due francesi intanto sono ripartiti un po' con l'amaro in bocca. Dopo la tappa a Formia e Roma sono a Siena, diretti verso la Normandia, dove vivono e dove termineranno il loro viaggio su due ruote.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X