Sabato, 18 Novembre 2017
CARABINIERI

"Non potete baciarvi davanti alla moschea", un malese aggredisce una coppia a Roma

ROMA. «Non potete baciarvi davanti alla moschea». E' la frase pronunciata da un cittadino malese di 24 anni, a una coppia che si trovava nei pressi di un centro islamico, in via di San Vito, nel quartiere Esquilino. Dopo l'uomo ha iniziato ad aggredire i due fidanzati, spingendoli e colpendoli con calci e pugni.

L'aggressione è avvenuta domenica. Per fortuna in zona è passata una pattuglia  del nucleo radiomobile che ha notato la scena. Il giovane malese, che ha pure aggredito i militari, è stato fermato con l’accusa di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Lievemente contuso un carabiniere.

L'uomo straniero è sembrato poco lucido e molto agitato, sarebbe un senza fissa dimora incensurato. Sono in corso accertamenti dei carabinieri del nucleo radiomobile di Roma per chiarire se appartenga ad ambienti radicalizzati, ma al momento sembrerebbe di no.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X