Venerdì, 20 Ottobre 2017
NUOVE TENSIONI

La Cina taglia le esportazioni di petrolio verso la Corea del Nord

PECHINO. La Cina taglia l’export di greggio verso la Corea del Nord, seguendo le sanzioni dell’Onu decise a causa dei test nucleari e di missili balistici.  "Le esportazioni di prodotti raffinati - ha reso noto il ministero del Commercio cinese - saranno limitate a 2 milioni di barili annui, mentre la vendita di gas liquefatto sarà bandita". Azzerato, inoltre, l’import di tessile, tra le voci principali dell’interscambio con Pechino, che vale circa il 90% dei flussi complessivi di Pyongyang.

Il bando di gas naturale liquefatto o condensato è immediato, mentre su greggio e derivati sarà seguito il percorso più articolato a partire dal primo ottobre, in linea con la risoluzione 2375 dell’11 settembre approvata dal Consiglio di Sicurezza dell’Onu in risposta al test nucleare di Pyongyang del 3 settembre.

In base allo schema, le esportazioni di greggio sono limitate a 500.000 barili (o 60.000 tonnellate) dall’1 ottobre al 31 dicembre, per salire a 2 milioni di barili (o 240.000 tonnellate) a partire dall’1 gennaio 2018. Sul tessile il bando è immediato, mentre c'è tempo fino al 10 dicembre per completare le transazioni definite prima del via libera alla risoluzione Onu.

Nel 2016, Pyongyang ha esportato nel settore beni per 750 milioni di dollari, con circa l’80% finito in Cina, secondo le stime della Korea Trade-Investment Promotion Agency, l’agenzia del commercio estero di Seul.  La statunitense Energy Information Agency ha quantificato le importazioni quotidiane di greggio nordcoreane dalla Cina in 15.000 barili di petrolio grezzo e in 6.000 barili di prodotti raffinati che equivalgono nel calcolo annuale, rispettivamente, a circa 5,5 milioni e a 2,2 milioni di barili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X