Sabato, 18 Novembre 2017

AstroPaolo fotografa l’uragano Maria e 'Mar Morto' degli Usa

Scienza e Tecnica
L’uragano Maria fotografato dall’astronauta Paolo Nespoli (fonte: P. Nespoli/ASI-ESA-NASA)
© ANSA

L'astronauta Paolo Nespoli fotografa l'uragano Maria pensando alle popolazioni delle isole dei Caraibi colpite dalla tempesta, e immortala anche il lago bicolore dello Utah, cioè il Grande Lago Salato, chiamato anche il 'Mar Morto degli Stati Uniti'.

''L'uragano Maria questa mattina visto da qui occupa quasi tutto l'orizzonte'' scrive su Twitter l'astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) che, in un altro messaggio in lingua inglese aggiunge: ''rimanete al sicuro, i nostri pensieri sono per voi'', riferendosi alle popolazioni delle isole dei Caraibi colpite dalla tempesta. Nella foto si vede il grande uragano, che con il suo vortice di nuvole bianche occupa tutta l'immagine.

La Stazione Spaziale ha sorvolato anche la parte centrale degli Stati Uniti e AstroPaolo ha immortalato il Great Salt Lake nello Utah, che ha una caratteristica molto particolare: oltre a essere salato, le sue acque sono di due colori, metà del lago è blu e l'altra metà è violacea. Le due metà, inoltre, dall'alto sembrano essere divise da una linea. ''Il Great Salt Lake nello Utah, le cui acque sono più salate del mare! Qualcuno sa indovinare cosa sia la linea nel mezzo?'' ha scritto AstroPaolo, che poco dopo ha dato anche la risposta: ''Dagli anni '50 le acque sono divise da una ferrovia! I due colori sono dovuti alle diverse alghe e batteri che abitano le due metà del lago''. Nell'immagine si vede il grande lago che si estende per circa 120 chilometri in lunghezza e 80 chilometri in larghezza, che campeggia al centro dell'immagine. Per le sue acque salate, questo lago viene chiamato ''il Mar Morto dell'America'' e anch'esso è meta di turisti che d'estate vi si recano per farsi il bagno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X