Domenica, 24 Settembre 2017

Fabrica di Roma celebra il 'faciolo carne'

Terra e Gusto
fagiolo carne
© ANSA

- ROMA - Dagli gnocchetti alle salsicce, fino alle cotiche e persino ai gamberi. Ingredienti dal gusto inconfondibile che in comune hanno una cosa sola: il fagiolo o meglio il "faciolo", non una varietà qualsiasi ma il "fagiolo carne", che li arricchirà dal 15 al 17 settembre a Fabrica di Roma in occasione della sagra ad esso dedicata.

Nel grazioso paese in provincia di Viterbo il fagiolo carne, semenza autoctona del territorio, ha rappresentato per tanti secoli la principale forma di sostentamento delle sue genti, e veniva addirittura usato come pagamento in natura per il canone di locazione dei terreni che i contadini ricevevano in affidamento. Un legame profondo e ancestrale che i visitatori potranno scoprire per tre giorni alla "Sagra del fagiolo carne", giunta alla quinta edizione: la festa celebrerà un prodotto ricco di vitamine, proteine, amidi, fibre, zuccheri, calcio, ferro e fosforo che, pur avendo rivestito per tanti secoli un ruolo centrale nella tradizione gastronomica di questo territorio, è stato recentemente riscoperto dopo essere stato inserito tra le semenze in via d'estinzione.

E così presso lo stand gastronomico allestito presso il Parco Le Vallette, ogni sera a partire dalle 19 (e la domenica anche a pranzo) i visitatori potranno assaggiare delle vere prelibatezze come l'antipasto del faciolo, gli gnocchetti co i facioli (piatto tipico fabrichese), facioli co le cotiche e co le sarsicce; e ancora facioli e gamberi, salsicce alla brace, patatine fritte e insalata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X