Martedì, 21 Novembre 2017
IN RADIO

«Ditelo in diretta» a Rgs: la parola passa a voi

di
ditelo in diretta, Sicilia, Società
La squadra di "Ditelo in diretta" al completo

PALERMO. Dalla parte dei lettori/radioascoltatori. E con i lettori/radioascoltatori. Perché il nuovo programma di Rgs, «Ditelo in diretta», sarà un ulteriore passo avanti verso il pubblico a cui viene proposto di segnalare in tempo reale – tramite sms, whatsapp, mail, messaggi alle nostre pagine social - disservizi, problemi, carenze, pasticci, incongruenze giornaliere.

In linea con la velocità che ormai richiede un mondo che sta diventando sempre più social, Rgs investe su un rapporto stretto tra chi presenta e chi ascolta.

Dal 14 settembre, ogni mattina – dal martedì al sabato, dalle 7 alle 9 – «Ditelo in diretta» racconterà, accoglierà, srotolerà gli argomenti, ascolterà la segnalazioni e le inserirà tra le notizie sempre aggiornate, i servizi, le finestre sulla viabilità in Sicilia, ma anche sport, cronaca, ultimora, collegamenti col sito Gds.it.

Due ore di informazione e musica a cui si potrà partecipare in diretta mandando un messaggio scritto o audio via whatsapp al 335.8783600, una mail a ditelo@gds.it, un messaggio sulle pagine facebook del Giornale di Sicilia o di Ditelo in diretta. Segnalazioni che verranno affrontate nel corso della puntata, coinvolgendo esperti, amministratori pubblici e funzionari.

«Un nuovo progetto che coinvolge i radioascoltatori in tempo reale – interviene Federico Ardizzone, presidente di Tgs ed Rgs -. Un contenitore che unirà la musica alle informazioni e alle notizie, ma permetterà di ascoltare dalla gente i problemi della città. Sfrutteremo mezzi di comunicazione veloci e immediati come messaggi whatsapp audio e video, oltre a sms e mail, per dar vita ad una trasmissione innovativa, dinamica e variegata, tecnologicamente avanzata, e basata sul contatto diretto con il pubblico».

Ci sarà spazio per le storie che arrivano da tutta l’Isola: dalle iniziative di volontariato alle gravi vicende che spesso restano in ombra, tutto è importante e nulla sarà tralasciato.

«Il titolo non è stato scelto a caso: “Ditelo in diretta” proprio perché vogliamo consolidare il legame con i nostri lettori – spiega Marco Romano, vicedirettore responsabile del gruppo editoriale che racchiude Giornale di Sicilia, Tgs, Rgs e Gds.it -. Perché vogliamo sempre più fare un giornale non per loro, ma con loro. Giorno per giorno. Momento per momento. Utilizzando tutti i media del gruppo: si parte dalla radio, si passa dalla tv, dal sito e dai social, si approda al quotidiano. Sempre più convinti e consapevoli che nessuno può raccontare al meglio le glorie e le nefandezze di una città, di una regione, tanto quanto chi la quotidianità di quella città o quella regione la vive ogni giorno sulla propria pelle».

Alla conduzione si alterneranno i giornalisti Massimo Pullara, Giuseppe Rizzuto, Marina Turco, Salvatore Fazio, Aurora Fiorenza e Giovanni Villino, affiancati dal dj Agostino Di Stefano. Possibile anche inviare foto e video, mentre tutti gli argomenti verranno poi approfonditi nei notiziari di Tgs e sulle pagine del quotidiano in edicola. Ultima nota per i photolovers: sarà possibile anche inviare foto al profilo Instagram del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X