Domenica, 24 Settembre 2017

Non solo auto elettriche, a Francoforte offensiva Suv

FRANCOFORTE - Non c'è solo la rivoluzione elettrica e digitale della mobilità futura di scena al Salone dell'auto di Francoforte. C'è anche una carrellata di vetture di imminente arrivo sulle strade europee a cui i costruttori affidano da subito la salute dei propri bilanci. Ce n'è per tutti i gusti e per tutte le tasche, ma a svettare tra tutte sono come sempre i Suv. In particolare a Francoforte è l'offensiva degli Sport Utility Vehicle e Crossover compatti a farla da padrona, i cosiddetti B-Suv. Mentre molti segmenti auto tradizionali stanno perdendo colpi, le vendite di Suv, secondo gli analisti di Jato Dynamics, a luglio sono cresciute del 18,3% superando le 350.000 unità e raggiungendo una quota di mercato record del 29,4%. In questo contesto, si evidenzia l'impennata dei B-Suv, più accessibili al portafoglio e adatti anche ad un uso cittadino, che nei primi sette mesi del 2017 hanno raggiunto in Europa quasi 1 milione di unità, mentre a luglio hanno superato quota 120.000, crescendo del 16% sul 2016 e oltrepassando il 10% di quota di mercato.

Forti di questi numeri a Francoforte i principali costruttori hanno presentato novità in questo campo, in arrivo quasi tutte entro la fine dell'anno. A partire dalla Volkswagen T-Roc, primo modello B-Suv della casa di Wolfsburg che arriverà in concessionaria a novembre. Nel segmento anche il nuovo Seat Arona e le coreane Hyundai Kona e Kia Stonic, attese sul mercato in ottobre, così come la nuova Citroen C3 Aircross. A novembre arriverà invece la Opel Grandland X, poco più grande e molto curata nel suo nuovo Dna francese, dopo l'acquisizione di Opel da parte del gruppo Psa. Entro l'anno in vendita anche il restyling dell'EcoSport di Ford.

Passando ai Suv e Crossover di taglia superiore, Dacia ha presentato la nuova generazione di Duster, Honda un concept del nuovo CR-V anche ibrido, Toyota la riedizione del Land Cruiser e il rinnovato Lexus NX e la cinese Chery l'anticipazione del Suv compatto che intende portare in Europa. Tra i Suv di lusso hanno sfilato la terza generazione della Porsche Cayenne, la Jaguar E-Pace, piu' piccola rispetto a F-Pace, e il concept X7 iPerformance, che segna l'ingresso di Bmw nei supersuv di lusso.

A Francoforte non mancano anche le sportive e le supercar e, tra le star del Salone, spiccane le italiane Ferrari e Maserati. La novità del Cavallino è la Portofino, la nuova Gran Turismo V8 erede della California, mentre Maserati sfila con la gamma model year 2018 per Quattroporte e Levante che - accanto a Ghibli che sfoggia anche un design aggiornato - si distinguono per inediti contenuti e allestimenti. Rimanendo in tema di supercar italiane Lamborghini ha presentato la nuova Aventador S Roadster. 

SPECIALE FRANCOFORTE

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X