Domenica, 24 Settembre 2017
CHAMPIONS LEAGUE

Messi fa il marziano e spazza via la Juventus, la Roma regge l'Atletico

BARCELLONA. Comincia malissimo la Champions della Juventus: 3-0 per il Barcellona al Camp Nou con un recital di Messi, in forma strepitosa, sotto gli occhi di chi vorrebbe succedergli al top del calcio mondiale, il connazionale Dybala. La 'Pulcè segna una doppietta, propizia il gol del 2-0 e prende un palo per questione di millimetri. Un riscatto pieno dopo essere rimasto a secco nelle due partite della primavera scorsa, i quarti di finale che avevano lanciato la Juventus verso Cardiff, 3-0 allo Stadium e 0-0 a Barcellona.

Tanto Atletico e sprazzi di Roma per un esordio Champions da dividere a metà. Finisce a reti inviolate all’Olimpico il primo match dei giallorossi nell’Europa che conta con tanti rimpianti per Simeone, altrettanti applausi per il portiere giallorosso Alisson, e un paio di proteste giallorosse su falli in area, di cui una più che fondata.
Ma se a Di Francesco rimane questo amaro in bocca, la formazione di Simeone ripenserà a tutte le occasioni sprecate, soprattutto per merito di un eccezionale Alisson che ha fatto dimenticare definitivamente l’addio in estate a Szczęsny. Il portiere della Nazionale brasiliana è il vero eroe della serata meritandosi i cori a squarcia gola della Curva Sud per uno 0-0 che fa sorridere più i tifosi romanisti che quelli spagnoli, soprattutto perchè allontana antichi fantasmi Champions.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X