Domenica, 24 Settembre 2017

La VW Polo va in palestra, ecco la GTI

FRANCOFORTE - Il filo rosso che da sempre contraddistingue i modelli GTI della Volkswagen arriva anche sulla sesta generazione della Polo, accompagnato da modifiche d'assetto, ritocchi estetici e dall'adozione di un motore turbo 2.0 da 200 Cv. La variante più sportiva della nuova gamma della compatta tedesca è stata presentata in premiere nella prima giornata stampa del Salone di Francoforte, manifestazione aperta al pubblico dal 14 al 24 settembre. La vettura sarà commercializzata in Italia entro fine 2017 e verrà proposta in due varianti: una con cambio manuale e una con cambio a doppia frizione DSG.

Il quattro cilindri a benzina sovralimentato della GTI eroga una coppia massima di 320 Nm. Le performance dichiarate sono interessanti: 237 km/h di velocità massima e uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 6,7 secondi. Il tutto con consumi decisamente sobri: la Casa di Wolfsburg dichiara per la DSG una percorrenza nel ciclo misto di 5,9 litri/100 km, con emissioni medie di CO2 di 134 g/km Trazione anteriore, assetto sportivo, differenziale elettronico a bloccaggio limitato, la Polo GTI a richiesta può essere equipaggiata con sospensioni regolabili (Sport Select). A livello di stile si riconosce subito per la linea rossa sulla calandra che prosegue nei fari e per i cerchi da 17'' di design specifico. All'interno spiccano il cruscotto digitale e i rivestimenti dei sedili in tessuto con fantasia a quadretti Clark. Per quello che riguarda la tecnologia, propone tra gli altri il Front Assist con funzione di frenata City e riconoscimento dei pedoni, il cruise control adattivo (ACC) e il sistema di avviso della presenza di veicoli nell'angolo cieco (Blind Spot).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X