Giovedì, 23 Novembre 2017
USA

Florida, donna partorisce in casa mentre infuria l'uragano Irma

ROMA. Bambini dati alla luce nella tempesta, ma anche spari al cielo per scacciare la furia degli elementi. Nelle ore in cui Irma investe la Florida, c'è spazio anche per storie curiose. E surreali.

IL PARTO AVVENTUROSO - Nella zona di Miami, una donna è stata costretta a partorire senza alcun aiuto, perché i vigili del fuoco non avevano fatto in tempo ad intervenire per portarla in ospedale, a causa delle intemperie provocate dall'imminente arrivo di Irma. La sfortunata protagonista di questa vicenda, però, non si è persa d'animo. I medici le hanno dato istruzioni da 'remoto', e così è riuscita a dare alla luce il suo bebe' in casa. Alcune ore dopo, i soccorsi sono riusciti a raggiungerla e trasportarla in ospedale con il neonato.

CERVI IN ESTINZIONE MA SALVI - La buona sorte è toccata anche ad una specie unica di cervi, protetti in un rifugio nella Big Pine Key, a solo dieci miglia da dove la furia di Irma si è abbattuta sulla terra ferma. Il rifugio è l'unico posto al mondo dove è possibile trovare questa specie di cervi bianchi di piccole dimensioni. L'anno scorso avevano rischiato l'estinzione a causa di un batterio. Ora ne sono rimasti un migliaio.

SPARI SULL'URAGANO - "Non sparate contro l'uragano Irma". E' l'appello apparentemente bizzarro diramato dallo sceriffo della contea di Pasco. "Non lo farete andare via e potrebbero esserci effetti molto pericolosi", continua l'allerta, seguita dal link ad un articolo chiarificatore: a quanto pare qualcuno si è inventato un 'finto evento' su Facebook, dal titolo 'Spara all'uragano Irma', che si è rivelata una 'bravata' nata da "stress e noia" poi "sfuggita al controllo", ha ammesso l'autore, il 22enne Ryon Edwards. E che però ha attirato circa 50mila persone che si sono dette 'interessate', al punto quindi da mettere in allerta le autorita'.

I NUMERI DEI SOCCORSI - Circa 127mila le persone in Florida hanno trovato rifugio negli oltre 500 centri di accoglienza allestiti in vista dell'arrivo di Irma. Nel frattempo, le autorità locali hanno raccolto oltre tre milioni di litri di acqua, riempito 67 camion con i pasti, e recuperato 24mila tendoni. Ed hanno chiesto al governo federale 11 milioni di pasti in più e altri milioni di litri di acqua.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X