Giovedì, 23 Novembre 2017

11/9 a New York finisce con momenti luce

Comincera' e finira' con momenti di luce l'anniversario dell'11 settembre al New York. Si schiude l'Oculus della nuova stazione di Santiago Calatrava, si accederanno al tramonto le Torri di luce che negli ultimi quindici anni hanno preso il posto per una notte di quelle del World Trade Center distrutte nel 2001 dai terroristi di al Qauda.
    In fase di realizzazione dell'Oculus a Ground Zero, uno degli obiettivi di Calatrava era stato quello di organizzare, ogni 11 settembre, un gesto per omaggiare e ricordare le vittime degli attentati. La sua "Strada della Luce" è un progetto dall'elevatissimo valore simbolico. "Da sempre mi sono ispirato ad edifici che esprimano al massimo un senso di spiritualità, come, ad esempio, Sainte-Marie-Madaleine a Vezelay in Francia, dove la luce naturale assume valore come ulteriore dettaglio architettonico dell'edificio stesso. Anche per la Stazione Oculus, ho voluto ricreare qualcosa di simile", ha spiegato l'architetto.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X