Giovedì, 23 Novembre 2017
CARBURANTE

L'uragano Harvey spinge i prezzi della benzina, aumenti in vista anche in Italia

ROMA. Continua a riflettersi anche sulla rete carburanti italiana l'impatto dell'uragano Harvey sul mercato globale dei prodotti petroliferi. Con le quotazioni in Mediterraneo ancora in brusca accelerazione (soprattutto sulla benzina) a causa dello stop di diverse raffinerie in Texas e Louisiana, stando alle rilevazioni di Quotidiano energia, si registrano oggi nuovi aumenti dei prezzi raccomandati da parte delle compagnie: Eni sale di 2 cent sulla verde e di 1 cent sul diesel e IP rispettivamente di 1,2 e 1 cent.

Il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della benzina è così pari a 1,498 euro, mentre quello sul diesel è pari a 1,342 euro.

Quanto al servito, per la benzina il prezzo medio praticato è di 1,629 euro, mentre per il diesel la media è a 1,478 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X