Giovedì, 26 Aprile 2018
TELEVISIONE

Dall'infanzia al matrimonio infelice con Carlo: un documentario racconta Lady Diana

ROMA. Lady D: Le verità nascoste, un ritratto intimo della principessa del popolo raccontato dalla
sua stessa voce nelle interviste segrete registrate nel 1991, un viaggio nella vita della principessa Diana, interrotta prematuramente a 36 anni, andrà in onda su National Geographic lunedì 28 agosto alle 20.55, simulcast con National Geographic People e FoxLife, e in chiaro mercoledì 30 agosto, vigilia del ventennale della tragica morte di Lady Diana, alle ore 21.15 su TV8 (tasto 8 del telecomando).

È il 1991.

Tra le mura di Kensington Palace, la principessa del Galles registra delle interviste segrete per il giornalista Andrew Morton. Morton sta scrivendo infatti la sua biografia, vuole raccontare la vita della "principessa del popolo", la donna più fotografata e giudicata del momento. Nessuno sa ancora
nulla della profonda crisi in cui versa il matrimonio tra Diana e l'erede al trono d'Inghilterra.

Diana riflette sulla sua vita, dalla sua infanzia infelice fino al primo incontro con il futuro marito all'età di 16 anni, al trauma di un'adolescente improvvisamente catapultata sotto i riflettori della stampa mondiale. Perseguitata dai media e adorata da una nazione che vedeva in lei la protagonista di una favola romantica, si trovò completamente impreparata alla fama che la investì.

Il documentario rivela i pensieri e i sentimenti di Diana in un preciso momento della sua vita, presentando il suo punto di vista su una vicenda molto complicata. Narrato dalla viva voce della principessa, il documentario contiene molte registrazioni mai andate in onda da cui emerge la profonda differenza tra la Diana pubblica e quella privata, è lei stessa a raccontare dell'emozione del giorno delle nozze, della depressione post partum e della bulimia.

"National Geographic Documentary Films produce documentari sulle storie più importanti della nostra epoca, raccontate dai più grandi film-maker del mondo" spiega Tim Pastore, presidente, Original Programming and Production di National Geographic.

"Questo speciale su Diana ne è un esempio, National Geographic continua a fornire al suo pubblico un accesso esclusivo ai più grandi eventi".

"Lady D: le verità nascoste ci offre l'opportunità di essere parte delle riflessioni intime della Principessa Diana in un momento in cui tutti credevano che stesse vivendo una favola, mentre in realtà il suo matrimonio e la sua vita stavano crollando", aggiunge il produttore esecutivo Tom Jennings di 1985 Films.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X