Mercoledì, 20 Settembre 2017
INGV

Sciame sismico fra Catania ed Enna, nessun danno

di

Sciame sismico (una ventina di scosse fra le 13.30 e le 15.30) nella zona di Adrano, Centuripe, Ragalna, Paternò e Biancavilla. Ne dà notizia l'Osservatorio etneo dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV), la cui rete sismica ha registrato i sommovimenti.

Le magnitudo sono modeste (generalmente comprese tra 2 e 3) e gli ipocentri profondi (la maggioranza ad oltre 20 chilometri). Lo sciame sismico di oggi segue quello avvenuto giovedì nella zona tra Ragalna e avvertito anche a Zafferana Etnea. Pur essendosi trattato di terremoti abbastanza superficiali la popolazione ha avvertito chiaramente le micro scosse.

I geologi dell'Osservatorio catanese dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, comunque, raccomandano di non creare allarmismi inutili visto che non vi sono stati danni nè a cose ne a persone. Le stazioni della Rete Sismica comunque monitorano costantemente la situazione

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X