Sabato, 25 Novembre 2017
COMIZIO A PONTIDA

Bossi: all'Italia bisognerebbe mettere la museruola

PONTE DI LEGNO. "Salvini dice che dobbiamo pensare all'Italia. Non sono d'accordo, all'Italia dobbiamo pensare nel senso di metterle la museruola, perché ci mangia troppo e ci porta via troppo". Lo ha ribadito il presidente della Lega Nord, Umberto Bossi, in un comizio ferragostano alla festa del partito a Pontida concomitante con quello del segretario Matteo Salvini a Ponte di Legno, ieri sera.

Con toni pacati, Bossi ha parlato soprattutto per fare campagna per i referendum per l'autonomia di Lombardia e Veneto del 22 ottobre, come si vede in un video integrale dell'intervento pubblicato sul sito di Radio Radicale. "Non è l'indipendenza- ha osservato ex leader leghista, che indossava una maglietta verde con la scritta Si' sullo stemma della Regione Lombardia - ma dal punto di vista economico è importante. La Lombardia da sola paga 57 miliardi di euro di residuo fiscale all'anno. Si scrive autonomia ma si legge tenerci i soldi a casa nostra".

Bossi ha anche nuovamente legato la questione nordista ai processi a suo carico, che lo hanno visto due volte condannato in primo grado per appropriazione indebita e truffa ai danni dello Stato.

"C'ero io segretario della Lega - ha affermato - e hanno addirittura inventato che avrei rubato soldi alla Lega. Hanno fatto una sentenza senza prove, una vergogna. Non è possibile stare ancora in un Paese in cui si fanno processi politici come ai tempi del fascismo. I veneti e lombardi non ci stanno".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X