Sabato, 18 Novembre 2017

Galatina, Notte Taranta incontra il fado

LECCE - La tradizione popolare salentina e le note della 'guitarra portughesa' si incontreranno mercoledì 16 agosto a Galatina (Lecce) dove il festival della 'Notte della Taranta' porterà, per il progetto 'Altra tela', Roberto Licci e Marco Poeta e l'Orchestra popolare 'La Notte della Taranta'. Nella città che da sempre nutre un legame profondo col tarantismo, in piazza Galuccio aprirà la serata la voce storica della tradizione grico-salentina e leader dei 'Ghetonìa', Roberto Licci, insieme con il maestro del fado portoghese, Marco Poeta: entrambi daranno vita al concerto 'Mia spitta no coraçao' insieme con Adriana Taborro al basso acustico, Maurizio Scocco alla chitarra acustica e Adela, voce fadista, quale 'special guest' dell'evento. Alle 22.30, poi, sul palco allestito in piazza Dante Alighieri, si esibirà l'Orchestra Popolare 'La Notte della Taranta'.Protagonista del Concertone di Melpignano, l'Orchestra è attiva da 20 anni e attualmente impegnata nel tour estivo nei principali festival italiani e nelle feste popolari di Puglia.
    Nella formazione che sarà presente a Galatina ci saranno Antonio Amato, voce e tamburello; Giuseppe Astore al violino; Roberto Chiga al tamburello; Roberto Gemma alla fisarmonica; Nico Berardi ai fiati; Attilio Turrisi alla chitarra battente; Alessandro Monteduro alle percussioni; Antonio Marra alla batteria; Gianluca Longo alla mandola; Daniele Durante alla chitarra; Enza Pagliara, voce e tamburello. Danzeranno Laura Boccadamo e Andrea Caracuta. "Galatina - commenta il sindaco della cittadina, Marcello Amante - è nota per essere la patria del tarantismo ed è ormai una tradizione per la città ospitare una tappa della 'Notte della Taranta'. Si tratta indubbiamente di una manifestazione importante perché capace di coniugare perfettamente le tradizioni del nostro territorio con un considerevole lavoro di recupero, con un altrettanto fondamentale impatto economico sul nostro territorio". Info: 'www.lanottedellataranta.it'.(ANSA).
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X