Sabato, 22 Settembre 2018
VILLAGGIO MOSE'

Ad Agrigento esposto alla procura per il malfunzionamento del depuratore

di

AGRIGENTO. Un esposto alla Procura della Repubblica per evidenziare il malfunzionamento del depuratore e della rete fognante del Villaggio Mosè. A presentarlo la Cisl, con il suo segretario generale Maurizio Saia, e l'Adiconsum, l’associazione a tutela dei consumatori rappresentata da Giuseppe Bosciglio.

«L’Adiconsum – si legge nell’esposto - ha appreso da continue segnalazioni e lamentele dei residenti del Villaggio Mosè, nella via Leonardo Sciascia e vie limitrofe, che sono protagonisti da diverso tempo di una pericolosa quanto paradossale situazione. In quanto, a causa del mal funzionamento della rete fognaria di zona, le acque maleodoranti che, correttamente dovrebbero arrivare all'impianto di depurazione, vengono bypassate inquinando il sottosuolo, suolo e aria sovrastante. È indubbio che questo inquinamento si configura estremamente dannoso dal punto di vista sanitario – ambientale, in quanto espone i residenti di via Sciascia, e tutti coloro che frequentano la zona, nota come “centro commerciale” della città, a seri problemi olfattivi ed a continue punture di insetti infetti».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X