Martedì, 19 Settembre 2017
ENTI

Camera di commercio accorpata, le associazioni pressano la Regione

di

AGRIGENTO. Nuovo scontro tra le associazioni di categoria che devono far parte del Consiglio della nuova Camera di commercio «accorpata» di Agrigento, Caltanissetta e Trapani e l’assessore alle Attività produttive della Regione Sicilia, Mariella Lo Bello che di fatto lascia in «stand by» il nuovo organismo che dovrà nascere.

Con una lettera indirizzata al Presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, e per conoscenza al Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, all'assessore Mariella Lo Bello ed ai funzionari regionali Alessandro Ferrara e Francesco Raia, la Cna, la Confesercenti, la Legacoop e la Confcooperative di Agrigento, Trapani e Caltanissetta, chiedono «il ritiro immediato» della nota dell'assessorato regionale alle Attività produttive, con la quale si chiede alle associazioni di designare i rappresentanti per l’istituzione della Camera di Commercio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X