Venerdì, 20 Ottobre 2017

Con le model year 2018 la KTM rinnova la gamma da motocross

Motori
ICon le model year 2018 la KTM rinnova la gamma da motocross
© ANSA

ROMA - Con l'introduzione di nuovi motori a due e a quattro tempi, la KTM si prepara a rilanciare la sua gamma dedicata al motocross da diporto e da gara: da fine settembre, infatti, arriveranno nei concessionari italiani le SX model year 2018, accomunate anche dall'evoluzione del set-up della forcella WP AER 48, da grafiche inedite e dal telaio verniciato di arancione. Le rinnovate due ruote targabili ''pronto gara'' della Casa di Mattighofen sono state sviluppate in collaborazione coi factory team e coi piloti che nelle ultime stagioni hanno dominato i campionati di tutto il Mondo della specialità, a cominciare dal grande Antonio Cairoli. Oltre al motore, tante le novità per la 125 SX (in listino da 8.145 euro), a partire dalla presenza di nuove staffe di collegamento tra la testa del propulsore e il telaio, realizzate in alluminio anziché in acciaio. Il suo due tempi da 125 cc è ora il più potente e competitivo della classe e vanta un peso piuma di 17,2 kg. Come sulla 250 SX, poi, la moto guadagna una centralina elettronica dalla velocità di calcolo superiore. Da segnalare l'introduzione dell'avviamento elettrico, del selettore mappe, del traction control, del performante pacchetto di sospensioni WP.

All'interno del line-up degno di menzione il lavoro svolto sulla SX 85, la moto dedicata ai giovani aspiranti campioni di età compresa fra gli 11 e i 15 anni (in listino a partire da 5.750 euro). Il telaio è ora più leggero: è realizzato in resistente acciaio al cromo molibdeno e presenta un telaietto posteriore dal peso più contenuto. Anche il motore è ''dimagrito'' di 0,69 kg ma è anche più potente ed è stato migliorato nell'erogazione su tutto il regime di rotazione. Il due tempi da 85 cc dispone di una nuova valvola parzializzatrice, che consente di personalizzare l'erogazione di potenza in modo semplice e con maggiore efficienza rispetto a prima. L'albero motore è più leggero e presenta un bilanciamento ottimizzato per ridurre le vibrazioni e le masse oscillanti. E' stata sottoposta a dieta anche la trasmissione. L'impianto frenante Formul è abbinato a un pacchetto di sospensioni WP Performance Systems con forcella AER 43 e mono Xplor con sistema PDS (progressive damping system), specificamente messo a punto per questo modello. Rivisto anche lo scarico, che prevede un differente silenziatore ed è 50 mm più corto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X