Domenica, 20 Agosto 2017
IMPRESE

Camera di commercio del Sud Est, nuovo ricorso al Tar

di

SIRACUSA. Un nuovo ricorso al Tar di Catania contro il via libera dato giovedì scorso a Roma dalla Conferenza Stato Regioni, per l’istituzione della Supercamera di Commercio del Sud Est che dovrebbe accorpare gli enti di Catania, Siracusa e Ragusa e la richiesta di un’ ispezione del ministero allo Sviluppo economico e Regione sul conteggio delle rappresentanze per la composizione del nuovo consiglio.

A chiederlo in un documento che invieranno oggi al ministro per lo Sviluppo economico, Carlo Calenda, al presidente della Regione, Rosario Crocetta ed all’assessore Mariella Lo Bello, sono stati i rappresentanti delle tre province di Cna, Confartigianato, Claai, Lega Cooperative, Confcooperative, con Unicoop Catania, Confimpresa Catania, Federcoltivatori Siracusa, Confesercenti Siracusa e Confagricoltura Siracusa, e «Sicilia Territorio Protagonista 2016».

Ieri i contenuti sono stati illustrati nella sede di Confesercenti, disertata dalla deputazione nazionale e regionale siracusana ad eccezione del parlamentare dell’Ars, Pippo Sorbello. I rappresentanti delle associazioni che hanno perso la competizione per conquistare il vertice della Supercamera di commercio, contestano le scelte della Conferenza Stato Regioni che ha mantenuto le Camere di commercio di Sassari e Nuoro con un numero di aziende inferiore a quanto disposto dalla legge Madia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook