Venerdì, 24 Novembre 2017

Ferrari protagonista asta Monterey, regina 250 GT valutata 10mln dollari

ROMA - Con trenta vetture sulle centodiciotto in catalogo, il marchio Ferrari sarà il grande protagonista dell'annuale asta organizzata nella Californiana Monterey da RM Sotheby's. Per l'incoronazione a regina della manifestazione, in programma nel terzo fine settimana di agosto, il 18 e il 19, la più papabile è proprio una vettura del Cavallino Rampante, una 250 GT SWB berlinetta del 1961, firmata dalla Scaglietti. La macchina, proposta con il numero di lotto 220, sarà messa all'incanto nella giornata di sabato e viene presentata con una valutazione tra gli 8,5 e i 10 milioni di dollari (7,2-8,5 milioni di euro), la più alta fra le iscritte all'evento. Numero di telaio 2985, targa italiana, certificata da Ferrari Classiche, negli ultimi 40 anni è stata di proprietà dai collezionisti Charles Betz e Fred Peters e nel 2016 si è aggiudicata il premio Cavallino Classic di platino.

Questo gioiello di Maranello sarà visionabile al Portola Hotel & Spa di Monterey, insieme alle altre auto del programma: tra le Rosse più preziose da segnalare una 121 LM Spider by Scaglietti del 1955 (valutazione 6,5-7,5 milioni di dollari), una 166 MM/212 Export Uovo del 1950 firmata Fontana (5-7 milioni di dollari) e una 410 Superamerica del 1959 (5,5-6,5 milioni di dollari). In catalogo anche due F40, modello che quest'anno ha celebrato i trent'anni dalla presentazione.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X