Giovedì, 23 Novembre 2017
REGIONALI

Alfano, accordo con Micciché e Faraone: doppio patto sull'asse Palermo-Roma

di

PALERMO. In meno di 24 ore Angelino Alfano ha chiuso due accordi. A Miccichè e Musumeci ha strappato la garanzia di poter ottenere per i suoi uomini la eventuale vicepresidenza della Regione in caso di vittoria del centrodestra.

Al ministro Graziano Delrio e a Davide Faraone ha strappato la promessa di un aiuto per scavalcare lo sbarramento alle elezioni Politiche di febbraio in cambio del sostegno al centrosinistra alle Regionali del 5 novembre. E così ora Ap e il suo 6-8% in Sicilia diventa l’ago della bilancia per far diventare l’uno o l’altro dei due schieramenti il principale sfidante dei grillini.

Cronaca di un’altra giornata frenetica sull’asse Roma-Palermo. Di buon mattino il centrodestra sembrava pronto all’annuncio ufficiale del sostegno a Musumeci. L’annuncio del sostegno degli azzurri a Musumeci non è però arrivato neanche ieri. Complice l’ostruzionismo di Saverio Romano.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X